CONFEDERAZIONE DEGLI AGRICOLTORI EUROPEI E DEL MONDO

PARLAMENTO EUROPEO: VIA LIBERA AL “PACCHETTO LATTE”. PIÙ POTERE AI PRODUTTORI SENZA CHE SI VIOLINO LE REGOLE DI CONCORRENZA

Con una larga maggioranza è stato approvato dal Parlamento europeo di Strasburgo, sottolinea Rocco Tiso il Presidente della Confeuro, il pacchetto di misure in favore del latte che allarga il potere contrattuale dei produttori salvaguardando nel contempo le regole di concorrenza. Per entrare in vigore il regolamento deve essere ratificato dal Consiglio e rimarrà valido fino al 2020.

Illustriamo dunque alcuni punti del regolamento. Come detto, per garantire il rispetto della concorrenza sleale, il volume di latte crudo oggetto dei negoziati fra le organizzazioni di produttori e quelle dei trasformatori non potrà superare il 3,5% delle produzione totale della Ue, né il 33% della produzione nazionale.

Sui contratti del prezzo del latte, continua Tiso, spetta ai singoli Stati membri decidere se imporre contratti obbligatori o facoltativi per le forniture del latte all’interno del territorio nazionale. I contratti obbligatori, se introdotti, dovranno essere stipulati prima della fornitura e indicare il prezzo, ma anche le scadenze dei pagamenti e gli accordi sulla raccolta e la fornitura del latte.

Ci sarà inoltre un controllo per l’offerta dei formaggi di qualità. Gli eurodeputati, infatti, hanno inserito nel regolamento un sistema di regolazione dell’offerta di questi prodotti, che i governi nazionali possono attivare, a condizione ch non provochi distorsioni di concorrenza o colpisca negativamente i piccoli produttori.

Insomma l’approvazione è un ottimo passo avanti, afferma infine il Presidente Confeuro, per il settore lattiero-caseario, poiché con le nuove norme il mercato avrà uno sviluppo regolare grazie agli strumenti di regolazione che equilibrano il rapporto domanda-offerta. Ci auguriamo che questo regolamento sia indice di un cambiamento strutturale dell’intero settore e non rimanga una circostanza occasionale.

Pubblicato il 16 02 2012 alle 10:25 da admin Confeuro

Informativa Privacy | Sito Web realizzato da Necos - Creazione Siti Web Roma