CONFEDERAZIONE DEGLI AGRICOLTORI EUROPEI E DEL MONDO

CIOLOS: IL 2014 SARÀ ANNO EUROPEO DELL’AGRICOLTURA FAMILIARE

Durante la conferenza stampa tenutasi in conclusione del primo consiglio agricolo informale europeo, svoltosi a Vilnius in Lituania a cui è affidata la presidenza del semestre comunitario, il commissario europeo Dacian Ciolos, sottolinea il Presidente della Confeuro Rocco Tiso, si è soffermato sull’importanza dell’agricoltura familiare.

Ciolos ne ha ribadito l’attualità sia sotto l’aspetto economico sia dal punto di vista sociale, soprattutto se si considera che l’agricoltura – ha continuato il Commissario – è uno dei pochi settori che crea occupazione, segnalando inoltre come molte misure a sostegno di questo modello di agricoltura sino previste nel capitolo dello sviluppo rurale della Pac.

Ciolos ha anche informato che un ulteriore momento di approfondimento sul tema avverrà durante una conferenza che la commissione europea organizzerà entro la fine dell’anno.

La Confeuro, attraverso il suo Presidente, plaude a questa iniziativa del Commissario europeo per l’agricoltura, rimarcando nel contempo come l’agricoltura familiare sia importante non solo nei Paesi come anche l’Italia a forte tradizione rurale, ma anche in tutta l’Unione Europea

Si segnala, infatti, afferma in conclusione il Presidente Tiso, la necessità di incoraggiare, a favore dell’impresa agricola familiare, sia l’innovazione sia la cooperazione, modello quest’ultimo che rappresenta il modo più idoneo a sviluppare questo settore.

Pubblicato il 10 09 2013 alle 16:20 da admin Confeuro

Informativa Privacy | Sito Web realizzato da Necos - Creazione Siti Web Roma