CONFEDERAZIONE DEGLI AGRICOLTORI EUROPEI E DEL MONDO

PER GLI OGM CI VUOLE RICERCA E STUDIO

I consumatori europei non sembrano esprimere un parere molto positivo riguardo gli OGM (organismi geneticamente modificati) rispetto ai consumatori di altri continenti, ma riteniamo che gli OGM possano essere il futuro, afferma Tiso della Confeuro.

Gli organismi geneticamente modificati necessitano di studi e ricerche, c’è bisogno di tanta ricerca per dare una prospettiva di crescita, affinchè gli organismi geneticamente modificati diventino la regola e siano un elemento in più per l’agroalimentare; spesso i consumatori sono preoccupati dai fattori di rischio sconosciuti piuttosto che considerare gli aspetti positivi, come i benefici e i vantaggi che spesso questi organismi possono presentare.

Tuttavia, il problema è che gli ogm sono sconosciuti ai più, quindi è necessaria un’opera di informazione e di sensibilizzazione sull’argomento da parte degli organi di informazione.

Pubblicato il 16 09 2013 alle 11:12 da admin Confeuro

Informativa Privacy | Sito Web realizzato da Necos - Creazione Siti Web Roma