CONFEDERAZIONE DEGLI AGRICOLTORI EUROPEI E DEL MONDO

ULTRASUONI PER I PRODOTTI DI QUARTA GAMMA

I prodotti di quarta gamma, che rappresentano sempre di più il futuro dell’agroalimentare in termini di offerta e consumi, sono stati sottoposti ad alcuni “esperimenti” da parte di un gruppo di ricercatori greci, che hanno adoperato i raggi ultravioletti (UV) e gli ultrasuoni su questi prodotti.

I raggi UV e gli ultrasuoni permettono di disinfettare la frutta e la verdura di quarta gamma in maniera meno invasiva rispetto ai tradizionali disinfettanti chimici, come il cloro e il perossido di idrogeno, molto utilizzati durante il processo di minima lavorazione.

I raggi Uv e gli ultrasuoni non compromettono la qualità e l’aspetto del prodotto, ma garantiscono un processo di disinfezione migliore e più salutare rispetto alle tradizionali tecniche di disinfezione chimica, almeno stando a questi studi e ricerche condotti da ricercatori dell’Università di Patras in Grecia.

Siamo pienamente favorevoli a tecniche e sperimentazioni che non nuocciono alla salute e che anzi permettono ai prodotti di quarta gamma di preservarsi meglio e di mantenere tutte le caratteristiche organolettiche e nutritive, conclude Tiso.

Pubblicato il 16 09 2013 alle 11:14 da admin Confeuro

Informativa Privacy | Sito Web realizzato da Necos - Creazione Siti Web Roma