CONFEDERAZIONE DEGLI AGRICOLTORI EUROPEI E DEL MONDO

IL BIOLOGICO E’ SANO E BUONO MA NON E’ IL FUTURO

La Commissione Ue ha consultato attraverso un sondaggio 45.000 cittadini europei sull’agricoltura biologica e dal sondaggio è emerso che i cittadini europei amano il biologico e lo considerano più salutare e più buono rispetto all’agricoltura tradizionale.

Siamo d’accordo che il biologico sia salutare e buono – continua Tiso – ma ciò che vogliamo rimarcare ancora una volta, dato che sull’argomento eravamo ci eravamo già soffermati precedentemente, è che l’agricoltura biologica non rappresenta il futuro del primario e dell’alimentare, non ha prospettive di crescita e di avanzamento nel medio e lungo termine, di questo siamo sicuri e lo vogliamo ribadire.

Sbagliano i grillini nell’affermare che il biologico è il futuro, dicono così perché forse il biologico è “cool” o perché fa “tendenza” andare in “controtendenza”, ma hanno preso davvero un grosso abbaglio, conclude Tiso, perché noi che ci occupiamo di agricoltura da decenni abbiamo le competenze e l’esperienza per affermare che i grillini si sbagliano clamorosamente.

Pubblicato il 20 09 2013 alle 10:22 da admin Confeuro

Informativa Privacy | Sito Web realizzato da Necos - Creazione Siti Web Roma