CONFEDERAZIONE DEGLI AGRICOLTORI EUROPEI E DEL MONDO

CONFEURO: DAL CETA UNA SERIA MINACCIA AL MONDO AGRICOLO

Trattati e accordi come il Ceta possono determinare gravi minacce per il mondo agroalimentare. I rischi sono prevalentemente quelli di indebolire ulteriormente le Pmi agricole a vantaggio delle multinazionali dell’agroindustria. Da elementi come il principio di precauzione, le normative sulla garanzie sulle produzioni agroalimentari e la possibilità per le grandi imprese di contrapporsi ai governi nazionali possono infatti derivare colpi pesantissimi ad un settore già in forte crisi.

C’è poi un altro aspetto che genera una ulteriore preoccupazione; ed è la pressione mediatica e politica che si sta facendo per cercare di far passare definitivamente il Ceta, il quale, se approvato, avrebbe ripercussioni pesantissime nel prossimo futuro, sia in termini economici, sia in termini di fiducia verso le istituzioni internazionali da parte di cittadini e consumatori.

Come Confeuro il nostro auspicio è che il governo italiano si faccia portavoce della volontà del mondo agricolo nostrano e che non si faccia invece deviare dalle ambizioni e velleità della feroce logica del profitto che guida l’operato di diverse grandi imprese del primario.

Pubblicato il 06 09 2017 alle 15:54 da Comunicazione e Stampa

Informativa Privacy | Sito Web realizzato da Necos - Creazione Siti Web Roma