LA NOSTRA SOLIDARIETA’ AL PRESIDENTE MATTARELLA

Mag 29, 2018 | News

Quando l’odio prende il sopravvento in un Paese che ha ideato e fondato l’Europa, si ha la sensazione che chi lo pratica era un “raccomandato” perché marinava la scuola nell’ora di storia.
La storia non si interpreta, né è materia facoltativa. La storia si fa e poi si scrive. Molti l’hanno fatta, ma non sono riusciti a scriverla, sono caduti senza poter chiedere perdono.

Come cittadini e come persone impegnate nel mondo sindacale, esprimiamo lo sdegno e la piena solidarietà al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, oggetto di ingiurie e attacchi cervellotici da gente che, presuntuosamente, assurge a depositario di una verità “mascherata” che sembra celare un disegno antieuropeista, distruttivo del futuro delle nuove generazioni.

La preoccupazione maggiore è che questi soggetti difettino anche in geografia, in quanto traspare che l’isola di Ventotene sia radicata nei mari del Nord.
Più che indignati, ci sentiamo offesi dall’intelligenza dei candidati allo sfascio del Paese.  Immaginando una nuova linea del Piave, siamo vicini al Presidente Mattarella. Che continui sulla strada tracciata dalla stella chiamata Costituzione!

CONFEURO
Confederazione degli Agricoltori Europei e del Mondo