Cibus 2012 – Salone Internazionale dell’Alimentazione

Mag 4, 2012 | News

Dal 7 al 10 maggio i padiglioni della fiera di Parma si preparano ad accogliere Cibus, il Salone Internazionale dell’Alimentazione.

Giunta alla sedicesima edizione, la manifestazione biennale si cimenta nel non facile proposito di migliorare la prestazione registrata durante la scorsa edizione: 60.000 visitatori di cui 8.000 dall’estero con oltre 1.000 buyers selezionati. Numeri, questi, relativi al 2010 che, se non altro, rappresentano una bella sfida per questo nuovo appuntamento con la gastronomia.

La kermesse, in ogni caso, si preannuncia all’altezza delle aspettative ed allestisce nel teatro emiliano un degno palcoscenico per lo spettacolo dell’eccellenza italiana, protagonista assoluta dello “show”.
Tante le aree di interesse poste sotto i riflettori: dai prodotti freschi alla IV e V gamma, dall’industria dolciaria alle produzioni di birra artigianale, dal settore dell’automazione nella vendita dei prodotti ai surgelati, senza ovviamente dimenticare il lussurioso patrimonio nazionale in termini di prodotti DOP e IGP.

Una particolare attenzione sarà dedicata al settore biologico, nel quale l’Italia vanta ottime prestazioni dal punto di vista della produzione a fronte di una performance piuttosto scarsa, seppure in fase crescente, per quanto riguarda i consumi.

Oltre 60 i paesi a vario titolo rappresentati all’interno della manifestazione, a confermarne la vocazione globale.
La voce del Made in Italy, dunque, continua a candidarsi come strumento privilegiato per l’affermazione del Bel Paese nei mercati di tutto il mondo, con una tendenza confermata dai dati ISTAT relativi alle esportazioni nel 2011, che a fronte di una leggera flessione sulla scena europea, hanno riconfermato un costante miglioramento verso Africa, America, Oceania ed Asia centrale.