LA CARTA DELLA SPERANZA: REGOLAMENTO E VINCITORI

Feb 19, 2018 | News

L’Associazione Pensionati Europei – Over 50 e l’Associazione Pensionati Spontanei – APS Academy, con la collaborazione della CONFEURO, sono impegnate ad agevolare il dialogo, favorire la solidarietà, la tolleranza, l’equità, lealtà e moralità, gli scambi culturali tra generazioni. Un sistema di tipo innovativo teso a sollecitare il confronto, tra chi la vita in parte l’ha vissuta e le generazioni emergenti. Parlare è l’unica arma vincente per migliorare e cementificare le libere scelte, incastonate in una Democrazia garantista che consente la partecipazione e riconosce i diritti di tutti, indipendentemente dal ceto sociale a dal livello si solvibilità e dal valore patrimoniale.
Proprio per stimolare e affermare la collegialità e il coinvolgimento, le associazioni testé riportate, hanno indetto il Concorso che chiama all’impegno comune tra epoche diverse dello stesso Pianeta.

*** R E G O L A M E N T O ***

Art. 1.

Il Concorso a premio “Tessera della Speranza” si rivolge ai giovanissimi che frequentano le scuole elementari, agli adolescenti delle scuole medie, nonché alle sedi Labor – Confeuro che operano a livello territoriale in favore dei pensionati fidelizzati nelle associazioni Over50 – APS Academy.
È però riservato anche ai figli e nipoti dei soci iscritti nella compagine sociale Confederale, possessori di Tessera.

Art. 2.

La partecipazione al Concorso consiste:
– Per gli Alunni delle scuole elementari:
lavoro massimo di due cartelle, di cui una contenente il “racconto” e l’altra un “disegno” esplicativo o la figura del nonno o dei nonni o solo della nonna. I lavori devono essere scritti rigorosamente a mano, compreso il disegno.
– Per gli Alunni che frequentano le scuole medie:
un lavoro di tre cartelle (da intendersi come tre facciate di foglio A/4, scritte con il computer) contenente la descrizione ed i riferimenti del periodo in cui si sviluppa il racconto con eventuali cenni storici, evidenziando il ruolo e la figura del nonno e l’impegno profuso nel sociale.

Art 3.

Concorrono al premio “Tessera della Speranza” le sedi Labor – Confeuro che organizzano i pensionati attraverso Over 50 e APS-Academy.
Ove al 30 novembre 2017, le deleghe pensionati presentano un incremento del 5% rispetto all’anno 2016 (31 dicembre 2016) le sedi la cui crescita è superiore al 5% acquisiscono il diritto di segnalare uno o più pensionati, direttamente al Comitato di Valutazione. Il Comitato stilerà una graduatoria Nazionale dei primi 30 pensionati adottando il criterio del doppio elemento.
~ Bacino di utenza (popolazione dell’intera provincia) percentuale di crescita su base minima 500 mila abitanti – 5%. Le sedi ricadenti in province che vanno oltre, ma non superano un milione di abitanti, la percentuale minima di crescita sale di un punto (da minimo 5% a minimo 6%). Per Le province con oltre un milione di abitanti la percentuale minima sale al 7%.
~ Numero effettivo delle nuove deleghe comprese le concomitanti.
Esempio:
– Deleghe al 31/12/2016 n.350
crescita minima 5% pari a 18 nuove deleghe, provincia fino a 500mila abitanti. Il premio scatta alla 19° delega.
– Deleghe al 31/12/2016 n.350
crescita minima 6% pari a 21 nuove deleghe, provincia fino a 1 milione di abitanti. Il premio scatta alla 22° delega.
– Deleghe al 31/12/2016 n.350
crescita minima 7% pari a 25 nuove deleghe provincia oltre un milione abitanti. Il premio scatta alla 26° delega.

La “La carta della Speranza” sarà assegnata alle prime trenta province che presenteranno una crescita in termini combinati più alta.
Il “Comitato qualità e valutazione” tiene conto solo esclusivamente dei dati ufficiali INPS.

Art. 4.

I lavori di cui all’art. 2 devono pervenire a mezzo posta, inviati tramite Raccomandata A/R, in busta chiusa al “Comitato qualità e Valutazione”, c/o Confeuro – Via Nomentana 133 – 00161 ROMA, entro la mezzanotte del 30 settembre 2017, farà fede il timbro postale.
I lavori dovranno essere accompagnati da una nota contenente nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici ed e-mail dei genitori del concorrente. In una busta chiusa bianca, i genitori devono comunicare Banca o ufficio Postale con gli estremi del conto corrente e IBAN sul quale accreditare il “Bonus Scuola”. Saranno aperte solo le buste dei vincitori.
Scrivere sulla busta il proprio recapito postale in modo che la stessa è affrancabile in caso di non assegnazione del Bonus.

Art.5.

Il Comitato di Valutazione esaminerà i singoli racconti, entro il 31 ottobre 2017. Il Comitato stilerà una graduatoria tenendo a base prioritariamente il merito, premiando i partecipanti che complessivamente otterranno il massimo dei voti, in una scala da 5 a 10 – l’impostazione e l’ordine, nonché la linearità e la rispondenza alla realtà quotidiana, sono motivi qualificanti per la valutazione finale. I “Bonus Scuola” saranno accreditati prima delle festività natalizie.

Art. 6.

Il “Comitato qualità e Valutazioni” è costituito dal Presidente del Patronato Labor, dal Responsabile della rubrica “Botta e Risposta”, dal Presidente di E-Academy e dal Responsabile dell’ufficio Comunicazioni della Confeuro.

Art. 7.

I premi “Tessera della Speranza” sono in numero di 100 (cento).
– Numero 40 (quaranta) “BONUS SCUOLA” per i frequentanti le Scuole Elementari del valore di 200/00 euro (duecento/00 euro)
– Numero 30 (trenta) “BONUS SCUOLA” per i frequentanti le scuole medie del valore di 400/00 euro (quattrocento/00 euro)
– Numero 30 (trenta) “Tessere della Speranza” del valore di 1.000/00 euro da assegnare ai pensionati segnalati dalle sedi vincitrici di cui all’articolo 3 (tre) del presente Regolamento. La Graduatoria delle 30 sedi vincitrici verrà stilata dal “Comitato Qualità e Valutazioni” Dopo la pubblicazione delle sedi aventi diritto al premio sul sito della Confeuro, quelle comprese nell’elenco possono segnalare, un Pensionato il numero della pensione e i riferimenti bancari – IBAN PENSIONATO per l’accredito diretto del premio.
In caso di parità, sarà assegnato il premio più alto.

Art. 8.

Le graduatorie dei premi saranno pubblicate tutte sul sito Confeuro.
Il Bonus Scuola entro il 31 Ottobre 2017.
La Graduatoria Pensionati entro Febbraio 2018

“IL GRAPPOLO DELL’ABBONDANZA”

“…..meglio una piccola vigna ben tenuta e ben governata, che spaziosi siti con vitigni trascurati.
Così è; e Dio volesse che tutti conoscessero questa verità.
Ciò si verifica non solo per i luoghi vignati, ma si estende a tutti i terreni, essendo una verità indebitata, che rende di più un piccolo terreno ben tenuto e ben governato che uno spiazzo enorme che non sia coltivato con quelle di licenze che si richiedono……….”
La Confeuro, partecipa indirettamente, ma segue da vicino l’evolversi del concorso, e premierà i Presidenti delle Confeuro Territoriali che rientrano tra le 30 sedi di cui precedente art. 7 .
Il riconoscimento consiste in un “grappolo patinato in argento” come testimonial dell’impegno che tutti noi profondiamo per potenziare e migliorare qualitativamente i servizi offerti gratuitamente ai pensionati e a tutti i cittadini che si affidano con fiducia prioritariamente al nostro Istituto di Patronato Labor.

EC ECCO I VINCITORI DEL CONCORSO (IN ORDINE ALFABETICO)

CONFEURO AGRIGENTO

CONFEURO AREZZO

CONFEURO AVELLINO

CONFEURO BARI 1

CONFEURO BARI 2

CONFEURO CASERTA

CONFEURO CATANIA

CONFEURO COSENZA

CONFEURO FIRENZE

CONFEURO FOGGIA

CONFEURO LECCE 1

CONFEURO LECCE 2

CONFEURO MESSINA

CONFEURO MODENA

CONFEURO RAGUSA

CONFEURO REGGIO CALABRIA

CONFEURO RIMINI

CONFEURO ROMA 1

CONFEURO ROMA 2

CONFEURO ROMA 3

CONFEURO SALERNO

CONFEURO SASSARI

CONFEURO TARANTO

CONFEURO TERAMO

CONFEURO TRAPANI

CONFEURO VIBO VALENTIA